LIBERI DI SCEGLIERE.

“Mi dicono: se trovi uno schiavo addormentato, non svegliarlo, forse sta sognando la libertà. Ed io rispondo: se trovi uno schiavo addormentato, sveglialo e parlagli della libertà”.

(Khalil Gibran)

Abbiamo la possibilità di cambiare e di scegliere il nostro destino. Ogni giorno, in questo modo, possiamo creare la vita che vogliamo. Sono le nostre scelte, e il nostro coraggio, a determinare chi saremo. Dipende tutto da cosa scegliamo di fare e di essere. Questa si chiama “libertà di scelta”.

Scegliere di essere se stessi, e avere la vita che vogliamo avere, ha a che farea con l’agire, il comportamento e la condotta, ma anche con la libertà, l’amore, il rispetto, la giustizia. Siamo ciò che facciamo e se ciò che facciamo lo facciamo con il cuore allora .. “è vero ciò che credo con il cuore”.

Esiste il destino? Si certo che esiste. È quello che creiamo ogni giorno con le nostre scelte”.

L’epoca che viviamo è di fatto un’éra di grande trasformazioni sociali, culturali, esistenziali e il modello di vita che va cambiando ci sta spingendo a ridefinire valori, idee, conoscenze, convinzioni, paradigmi, stili di vita.

È fondamentale credere in ciò che sentiamo dentro di noi. Nel nostro cuore.

Ciò di cui ci stiamo accorgendo, che di fatto getta luce su tutto ciò che non funziona o che vediamo che viola la vita nel suo rispetto, ci spinge a gettare la spugna, a rassegnarci a ricercare “isole felici” di pseudo sicurezza e di illusione. Di insana tranquillità.

Scappare, nascondersi, rinunciare, rassegnarsi, “lasciare andare” non è la soluzione.

Di fatto, la maggior parte di noi è ancora sedotta dalla comunicazione istituzionale, dai poteri forti, dalle lobby politiche e finanziarie che tentano in tutti i modi di innalzare il livello di ignoranza, di disordine, di difficoltà, di conflittualità e di violenza, minando così la voglia di fare, di creare, la fiducia e la voglia di agire.

Per questo va detto, contrariamente a quanti lo pensano, che il termine “lottare”, spesso associato a un significato negativo, in questo caso è da intendere come forza, fiducia, determinazione, coraggio, capacità di re-azione, ribellione, aggettivi dalla connotazione molto positiva.

Stiamo infatti parlando del coraggio del cuore, della forza delle idee, dell’amore per la verità, la giustizia e il rispetto. Sono i valori del Cavaliere del Cuore.

Iniziare a scegliere di esseri liberi vuol dire scegliere di essere se stessi seguendo il proprio cuore, le proprie capacità e talenti, creando e realizzando così la propria vita. Ogni giorno siamo chiamati a farlo, confrontandoci con noi stessi e con il prossimo. Frequentemente lottiamo, a volte senza esserne consapevoli, molte più volte di quanto sappiamo.

Occorre pertanto innalzare e portare questo livello di consapevolezza non solo nelle questione più importanti, ma anche in ambito famigliare e relazionale.

Il valore dell’educazione, solo per fare un esempio, è ignorato dalla maggior parte di noi. La conoscenza e il rispetto dei diritti umani o lavorativi, sociali, famigliare dipende dalla nostra conoscenza, dalla forza e intelligenza che abbiamo.

Ecco allora che siamo chiamati a tirare fuori tutto il nostro coraggio e saper scegliere agendo con determinazione nel rispetto di ciò in cui crediamo e senza avere paura.

L’azione di cuore prevede anche il non temere la morte. Il cuore profondo non muore mai, resiste sempre e comunque. Agire con luminosa consapevolezza fa della “lotta” uno dei valori eroici più importanti: il coraggio.

Possiamo muoverci in prima linea per le cose in cui crediamo davvero. E la stessa azione è una responsabilità sociale. La libertà è una diretta conseguenza della verità e la verità nasce solo se c’è la libertà.

Con coraggio, con il cuore, superare le paure e con “azione di cuore”, senza violenza, ribellarci e agire per la verità, per la “luce”, per il bene, per la giustizia. Lo possiamo fare attraverso la comunicazione, il linguaggio, con tanta (auto) formazione.

La sfida è usare le energie “altre”, quelle fatte di cuore, di carattere e di coraggio, di determinazione, per la luce, la verità e per aiutare.

Non ci può essere libertà se non c’è verità e la verità è che il nostro valore è ben superiore a quanto possiamo immaginarci. Siamo noi ad avere in mano la possibilità di cambiare la vita, il mondo, il futuro… il nostro destino.

Lo facciamo ogni volta che scegliamo di farlo.

Daniele (Andrea) Pulciani

 

Ps: del resto, le scelte fatte con il cuore, non prevedono solo amorevolezza. Hanno bisogno di tanto carattere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.