È VERO CIÒ CHE CREDO CON IL CUORE

Cambia la tua vita grazie al potere nascosto nelle canzoni

Dall’idea di Fabio Polsinelli

Scritto da Daniele Pulciani

La musica è il linguaggio dell’anima.

“È vero ciò che credo con il cuore” è un libro nato dall’idea dell’autore Fabio Polsinelli e scritto da Daniele Pulciani. Prefazione di Virginio De Maio (Filmatrix). Due recensioni d’eccezione: lo scrittore Ivan Nossa e il regista Thomas Torelli.

Il ritratto della bambina in copertina è stato realizzato dall’artista sicula Rossella Maria Stravalli. Editing a cura di Gabriella Mancinelli.

Il libro racconta una storia, quella di Fabio Polsinelli, che scopre di essere portatore di un dono. Riconosce il significato simbolico e spirituale contenuto nelle canzoni. Questo “significato”, ogni canzone ne ha uno, è il frutto di un altrettanto dono che i cantanti ci regalano.

È un linguaggio “segreto”.

Ti sei mai domandato come mai, nonostante passino tanti anni, esistono canzoni che restano indelebili nel nostro cuore? Nel libro, io e Fabio, ti spieghiamo cosa fanno i cantanti quando scrivono una canzone. Che tipo di “linguaggio” usano e perché poi diventano veri successi internazionali, ascoltati in tutto il mondo come “Nel blu dipinto di blu” di Modugno. In questo racconto sarai guidato a scoprire in che modo Dio e l’Amore ci parlano.

ACQUISTA ORA

Nella foto Fabio Polsinelli insieme a Simone Cristicchi.

“È VERO CIÒ CHE CREDO CON IL CUORE” ti porterà e ti aiuterà a credere vero ciò che senti nel tuo cuore, a fidarti “ciecamente” di te stesso. Come non hai mai fatto prima d’ora. In questo viaggio al tuo fianco ci saranno le voci dei cantanti, i nuovi profeti, e grazie all’incredibile talento di Fabio Polsinelli scoprirai il dono che Dio ti ha fatto, che ha fatto a ognuno di noi. La Sua “Impronta” dentro di te.

Il libro contiene 21 comandamenti (capitoli) e per ogni “comandamento” troverai una canzone a parlarne. Troverai cento canzoni tutte italiane di cui una soltanto di un’artista internazionale, per un totale di cinquantasette cantanti.

La storia si sviluppa su due brani di Renato Zero, Cercami e Potrebbe essere Dio, ma cita canzoni di artisti del calibro di Francesco Guccini, Franco Battiato, Lucia Dalla e Lucio Battisti, Modugno, Antonello Venditti, Eros Ramazzotti, Giorgia, Laura Pausini e Biagio Antonacci, Emma Marrone, Maneskin, Jovanotti e Max Pezzali, Cesare Cremonini e Lunapop, gli 883, Edoardo Bennato, Valerio Scanu, Morgan, Francesca Michielin, Ultimo e tanti, tanti altri.

Si insomma, è il primo libro tutto da “ascoltare”.

CONTATTA ACCADEMIA DEL CUORE